Home Segnalazioni Lettera aperta a tutela del diritto/dovere allo sudio

Lettera aperta a tutela del diritto/dovere allo sudio

Giostrai sinti italiani, Rom italiani o slavi... i loro bimbi, le loro bimbe e ragazzi/e frequentano le nostre scuole. Sappiamo che molti di loro vivono in campi sosta, seguendo fiere e sagre... oppure sono, magari da anni, nei cosiddetti "campi nomadi". Campi che possono essere riconosciuti o tollerati e abusivi o, come accade per i Sinti giostrai, di proprietà ma in zone agricole. Situazioni abitative precarie, minacce di sgombero, sgomberi effettuati e i nuclei familiari devono spostarsi. Ma... e la scuola? Occorre tutelare il diritto/dovere allo studio dei minori, sempre! Per questo abbiamo scritto una "Lettera aperta" alle istitutzioni territoriali e scolastiche: intendiamo fornire riferimenti normativi, proporre considerazioni e suggerire azioni volte a garantire l'inalienabile diritto al conoscere dei minori. Ci auguriamo che questo scritto possa essere utile ai più.... per leggerla, cliccare qui

 
Agenda
<<  Giugno 2021  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
282930    
Rete Intercultura
Banner
Visitatori